Come misurare la produttività dei dipendenti

di | 22 Marzo 2022
come misurare la produttività dei dipendenti

Se hai mai desiderato capire come valutare la produttività del personale, non sei il solo. Uno degli aspetti più significativi della moderna gestione aziendale è la misurazione della produttività del lavoro.

La produttività non è sempre facile da giustificare, ma è essenziale per uno sviluppo operativo a lungo termine.

Assiste le aziende nell’identificazione dei punti di forza e di debolezza dei dipendenti, nella definizione di benchmark, nell’identificazione delle aree di miglioramento e nell’identificazione dei migliori risultati.

Molti imprenditori ora credono che fare di più porti a una maggiore produttività. Ma tieni presente che la produttività non ha nulla a che fare con il tempo che le persone trascorrono al lavoro. Non sono più produttivi perché dedicano più tempo a qualcosa.

Qual è lo scopo della misurazione della produttività dei dipendenti?

Alcune persone credono che valutare la produzione sia semplicemente un mezzo per raggiungere un fine. In effetti è fondamentale. Misurare la produttività può portare a cambiamenti nel modo in cui opera la tua azienda. Negli affari, la misurazione della produttività è fondamentale per identificare i problemi e creare l’ambiente di lavoro migliore per il personale.

Aiuta i dipendenti a crescere

Il lavoro è più trasparente quando i controlli di produttività vengono eseguiti regolarmente. In qualità di datore di lavoro, puoi assistere i tuoi dipendenti e fornire feedback se commettono errori. È fondamentale fornire commenti costruttivi. In uno studio sull’offerta di feedback negativi, il 92% degli intervistati ritiene che, se presentato correttamente, il feedback negativo sia molto utile per aumentare la produttività.

Le persone sono curiose del loro benessere. Diventano più consapevoli quando monitori i loro progressi. Di conseguenza, saranno più soddisfatti del loro lavoro e più impegnati negli obiettivi dell’azienda.

Comprendere le prestazioni dell'azienda

Comprendere le prestazioni dell’azienda

La produttività dei dipendenti è un ottimo modo per valutare l’andamento della tua azienda. Dopotutto, il successo della tua azienda è determinato dal totale degli sforzi individuali e del duro lavoro dei tuoi dipendenti.

Un feedback regolare ti consente di vedere in che modo la strategia e la cultura della tua azienda influiscono sul coinvolgimento e sulle prestazioni dei dipendenti. Sarai in grado di rendere il tuo posto di lavoro un luogo più piacevole in cui lavorare.

Cultura del riconoscimento

Sarai in grado di prendere decisioni di compensazione ragionevoli e i tuoi migliori risultati saranno riconosciuti. Inoltre, i tuoi scarsi risultati potrebbero beneficiare di formazione e feedback per migliorare. Questo aiuta anche con il morale dei dipendenti e assicura che non siano consentiti risultati bassi senza conseguenze, poiché ciò può portare alla frustrazione.

Coerenza nella redditività dell’azienda

Quando i tuoi dipendenti fanno un buon lavoro, i profitti della tua azienda aumentano. Tenendo presente questo, la valutazione della produttività è utile quando si verifica un problema sul posto di lavoro. È semplice capire dove le cose sono andate storte e apportare miglioramenti prima che si verifichino perdite.

Quando calcoli la produttività della tua azienda, potresti vedere dove devi apportare modifiche al budget. Alcune operazioni possono costare più del dovuto, ma non lo saprai a meno che tu non abbia accumulato statistiche sulla produttività nel tempo.

Misurare la produttività è la strada da percorrere se vogliamo un sistema funzionante. Possiamo implementare rapidamente le modifiche e rendere meno spiacevoli le transizioni.

Qual è il modo migliore per misurare la produttività dei dipendenti?

Puoi vedere quanto sia importante misurare la produttività dei dipendenti e aumentare la produttività del personale al lavoro.

La formula della produttività dei dipendenti è uno dei metodi più conosciuti e ampiamente utilizzati per determinare il successo di un’organizzazione, di un team o di un individuo. L’obiettivo è fare un confronto tra l’input e l’output. La formula è la seguente:

unità di output / unità di input = produttività

Tuttavia, a seconda dell’attività in cui lavori, potresti essere in grado di adattarti. Ad esempio, puoi semplicemente calcolare la produttività di un dipendente o l’efficienza di una macchina.

Diamo un’occhiata ad alcuni degli approcci più efficaci per determinare la produttività del personale:

Utilizzare un calcolatore della produttività dei dipendenti

Il calcolatore della produttività dei dipendenti può aiutarti a determinare la produttività del lavoro in base al numero di dipendenti e/o all’orario di lavoro. Dopo aver inserito le tue informazioni, i risultati ti mostreranno la produttività per dipendente o per ora.

Qual è lo scopo della misurazione della produttività dei dipendenti_

Ad esempio, supponiamo di avere un’azienda con 56 persone che lavorano in media 160 ore al mese e un profitto di € 200.000. Utilizzando questi dati e la calcolatrice, puoi calcolare che la produttività per dipendente è di € 3571,41 o € 1250,00 all’ora.

Tieni presente che, sebbene la formula della produttività funzioni perfettamente, non tiene conto del tempo che i tuoi dipendenti trascorrono in attività amministrative, sviluppo personale o altre attività che non generano entrate.

Puoi utilizzare altri modi oltre alla formula della produttività dei dipendenti.

Metodo quantitativo

Questa strategia è efficace poiché è semplice e fa risparmiare tempo. Si basa sul calcolo della produttività di un dipendente in base alla quantità di cose che produce in un determinato periodo di tempo.

Il software di produttività può essere utilizzato per calcolare la produttività, rivelando il numero di beni prodotti da un dipendente in un determinato periodo di tempo. Misura la produzione in base al volume o al numero di prodotti o di servizzi prodotti in un determinato periodo di tempo o al valore finanziario dei prodotti.

Leggi anche: Aumentare la tua produttività come studente: 4 Consigli d’Oro

Quando si utilizza questa strategia, tuttavia, è necessario tenere conto delle circostanze che sfuggono al proprio controllo, come il tempo trascorso in attesa che le apparecchiature danneggiate vengano riparate, la formazione sul lavoro o l’arrivo delle merci.

Monitoraggio delle attività

Questa strategia è efficace poiché è semplice e fa risparmiare tempo. Si basa sul calcolo della produttività di un dipendente in base alla quantità di cose che produce in un determinato periodo di tempo.

Il software di produttività può essere utilizzato per calcolare la produttività, rivelando il numero di beni prodotti da un dipendente in un determinato periodo di tempo.

Come nel metodo Quantitativo, il monitoraggio delle attività misura la produzione in base al volume o al numero di prodotti o servizi prodotti in un determinato periodo di tempo o al valore finanziario dei prodotti.

Anche quando si utilizza questa strategia, tuttavia, è necessario tenere conto delle circostanze che sfuggono al proprio controllo, come il tempo trascorso in attesa che le apparecchiature danneggiate vengano riparate, la formazione sul lavoro o l’arrivo delle merci.

Metodo degli obiettivi

Il metodo degli “obiettivi” valuta la produttività osservando il grado di successo con cui i dipendenti raggiungono i propri obiettivi. Per far funzionare questa strategia, devi prima definire obiettivi chiari e individuali per ciascuno dei tuoi dipendenti, oltre a fornire loro tutte le conoscenze e le risorse di cui avranno bisogno per raggiungere tali obiettivi.

Coerenza nella redditività dell'azienda

Le azioni dei dipendenti devono essere registrate regolarmente per mantenerne la correttezza.

Dovresti anche incontrare regolarmente il tuo personale per discutere del loro sviluppo e, se necessario, correggere i problemi. I dipendenti rimangono concentrati quando la produttività viene misurata durante tutto l’anno. La revisione annuale rivela quindi fino a che punto sono progrediti gli obiettivi e quanti obiettivi sono stati raggiunti in tempo.

Il profitto è produttività

Il profitto è tutto negli affari. Di conseguenza, è logico valutare la produttività in termini di profitto. Il calcolo produttività = profitto determina quanto profitto guadagna l’azienda per ogni dollaro speso per il salario di un dipendente.

Molte piccole e medie imprese misurano la propria produttività esclusivamente in termini di profitto. Dopotutto, a cosa serve il tuo team lavorare così duramente se non riesce a realizzare un profitto?

Questa strategia è anche in qualche modo adattabile. I dipendenti, ad esempio, sono liberi di sperimentare nuove idee e di lavorare a loro piacimento, purché producano profitti.

Recupero giornalieri

Molti datori di lavoro vogliono semplicemente che il loro personale tenga il passo con la concorrenza. A tal fine, hanno stand-up giornalieri in cui tutti possono fornire un aggiornamento sulle proprie attività.

Questo metodo funziona brillantemente per alcune persone e le aiuta a sentirsi convalidate per i loro sforzi, ma può essere opprimente per altri. Se non eseguito correttamente, può dare l’impressione di una microgestione.

Prova alcuni degli strumenti online di seguito:

1. ProProfs Project

ProProfs Project

https://www.proprofsproject.com

ProProfs Project è un’applicazione di gestione dei progetti disponibile online. Offre ai manager la possibilità di distribuire il lavoro, tenere traccia dei progressi, organizzare progetti e generare report. I diagrammi di Gantt, un calendario di progetto e il monitoraggio del tempo sono tra le funzionalità sofisticate. Crea report che dimostrano quante ore produttive i membri del team hanno dedicato durante il loro tempo sul lavoro. Il software può anche tenere traccia delle attività che rendono i dipendenti meno produttivi.

2. DeskTime

DeskTime

https://desktime.com

DeskTIme è un programma automatizzato di monitoraggio del tempo che tiene traccia del tempo per progetto e stima gli addebiti in base alle tariffe orarie dei dipendenti. Viene anche utilizzato per pianificare i turni dei dipendenti, generare report per i clienti o per l’utilizzo interno, mantenere le informazioni di contatto, calcolare la compensazione degli straordinari e tenere traccia di chi sta lavorando su cosa.

3. Trello

Trello

https://trello.com

Trello è uno strumento di gestione dei progetti. Di conseguenza, le iniziative sono organizzate in board. Trello tiene traccia di cosa si sta lavorando, dove sono le cose e chi sta lavorando su cosa. Ogni progetto e lavoro è chiaramente evidente.

Domande frequenti (FAQ)

D: Quali variabili contribuiscono ad aumentare la produttività?

Di seguito sono riportati alcuni dei fattori che possono aumentare la produttività dei dipendenti:

  • La quantità di denaro a cui ogni dipendente ha accesso.
  • L’istruzione o la formazione dei dipendenti è importante.
  • Qualifiche dei dipendenti
  • Utilizzo di tecnologie all’avanguardia

D: Quali sono i tre tipi più importanti di produttività?

  • Produttività sul posto di lavoro (detta anche produttività dei dipendenti, si riferisce alla quantità di lavoro svolto all’ora)
  • Produttività dei materiali (si riferisce alla quantità di output prodotta in termini di input per unità di materiali)
  • Produttività del capitale (quanto bene viene utilizzato il capitale fisico per offrire beni e servizi)

D. Quali metodi utilizzi per monitorare la produttività dei dipendenti a casa?

  • Puoi utilizzare un sistema di gestione dei progetti per monitorare la produttività dei tuoi lavoratori remoti.
  • Puoi facilmente tenere traccia dei loro incarichi completati e continuati, nonché del loro orario di lavoro.
  • Puoi anche creare fatture per i tuoi clienti calcolando le ore fatturabili.

Curiosità

È vero che i dipendenti remoti sono più produttivi?

Secondo uno studio recente, i dipendenti remoti lavorano 1,4 giorni in più al mese rispetto alle loro controparti in ufficio, con il risultato di oltre tre settimane di lavoro in più ogni anno. Orari di lavoro flessibili, meno interruzioni (come il traffico), equilibrio tra lavoro e vita privata e altri fattori contribuiscono tutti a una maggiore produttività tra i dipendenti remoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.